PARROCCHIA SANTA FRANCESCA ROMANA

La chiesa edificata nel 1740 e dedicata alla santa romana e alla palermitana  S. Rosalia, diventa sede parrocchiale nel 1787.  Circa cento anni più tardi viene annessa la chiesa di S. Carlo al Lazzaretto, mentre la chiesa dell'oratorio San Giuseppe nella struttura attuale, risale al 1920.

Nell'immagine sotto la  circoscrizione della parrocchia che con le chiese del SS. Redentore e di S. Gregorio costituisce dal 2023 la comunità pastorale Madonna di Loreto.






Preparazione al matrimonio

Prima di celebrare il Matrimonio è richiesto di partecipare agli incontri di preparazione

Continua a leggere...

Case di Betania - Amici Santa Francesca Romana

Sostegno periodico continuativo alle spese correnti della parrocchia

Continua a leggere...

Richiesta certificati

Come richiedere in archivio certificati di battesimo, cresima e matrimonio.

Continua a leggere...

San Giuseppe

Via Redi 21 - Orario di apertura: Dalle 17 alle 18:30 nei giorni feriali. Dalle 10:30 alle 12 la domenica (escluso luglio e agosto)

Continua a leggere...

Santa Francesca Romana

Piazza S. Francesca Romana - Orario di apertura: dalle 7:30 alle 12 e dalle 15.30 alle 19 nei giorni feriali. Dalle 7:30 alle 13 e dalle 15:30 alle 19 nei festivi.

Continua a leggere...

San Carlo al Lazzaretto

Largo Bellintani 1 - Orario di apertura: Tutti i giorni dalle 9 alle 12 (escluso agosto) Orario Celebrazioni Eucaristiche: Mercoledì e venerdì ore 10 (escluso luglio e agosto)

Continua a leggere...

Segreteria parrocchiale

Orari: mattino da lunedì a venerdì 9.30 - 12. In Agosto dalle 10 alle 11.

Continua a leggere...

Adorazione eucaristica

In S. Francesca Romana tutti i giovedì dalle 8.00 alle 18.00, eccetto i mesi di luglio e agosto, viene esposto il Santissimo

Continua a leggere...

Rosario

Il Rosario si recita comunitariamente (esclusi i mesi estivi e le domeniche): in Santa Francesca Romana alle 17.30 , in San Giuseppe alle ore 18 e in San Carlo al Lazzaretto ogni martedì e giovedì alle ore 11.00. Nel mese di maggio lo reciteremo insieme nei cortili di alcuni luoghi significativi della parrocchia.

Continua a leggere...

× Attenzione! Testo dell'errore